Eccellenza e tradizione: il legno in enologia

VINO E LEGNO: STRATEGIE DI AFFINAMENTO. QUALE FUTURO?

Dopo la moda della barrique si torna alle botti grandi, ma i consumatori chiedono anche vini “no oak”.
C’è un futuro del legno nel vino? E quale sarà? Grandi produttori ed enologi di fama internazionale si confronteranno in un inedito simposio mondiale all’interno del SIMEI, la più importante vetrina internazionale delle tecnologie per la produzione enologica.

Le grandi interviste del Corriere Vinicolo
Il simposio sarà preceduto da un dibattito a più voci sulle pagine del settimanale dell’Unione Italiana Vini, Il Corriere Vinicolo, dove si confronteranno esponenti delle più importanti aziende vitivinicole mondiali.
Enologi e produttori vitivinicoli saranno coinvolti in un dibattito coordinato da una grande firma del giornalismo vinicolo internazionale, a parlare di come oggi viene utilizzato il legno nella produzione dei vini di eccellenza, e quale sarà il futuro dell’affinamento.




Il Corriere Vinicolo è il giornale di riferimento dell’industria vitivinicola italiana. Edito da Unione Italiana Vini dal 1928, ha sempre avuto cadenza settimanale, che lo rende un unicum nel variegato panorama della stampa specializzata del settore.
Nel corso di questi 90 anni di storia, il Corriere Vinicolo ha seguito l’evoluzione del comparto vitivinicolo italiano - da realtà locale a fenomeno globale – arricchendo la propria offerta informativa di spazi, rubriche e prodotti specifici e tarati sulle nuove esigenze dell’imprenditoria
del settore.
La politica vitivinicola, italiana ed europea, insieme all’analisi e monitoraggio costante dei mercati e dell’economia – anche attraverso l’annuario “Vino in Cifre”, i report trimestrali sul commercio mondiale “Wine by Numbers”, i dossier speciali dedicati alle bollicine (Spumanti e Frizzanti) – sono i due temi centrali dell’impegno giornalistico del settimanale, riconosciuto come fonte primaria di dati e analisi del settore ripreso da istituti di ricerca in tutto il mondo, e punto di riferimento delle istituzioni e dei produttori in temi di politica vitivinicola. Strumento di informazione ad ampio raggio, il Corriere Vinicolo è diventato anche luogo di dibattito e confronto “fuori” dalle pagine del giornale, attraverso convegni, dibattiti, workshop e incontri che organizza sui territori ed in particolari occasioni come il SIMEI ed Enovitis.