PUNTI DI FORZA

“Questo accordo tra Unione Italiana Vini e Fiera di Monaco - spiega Antonio Rallo, Presidente di Unione Italiana Vini – è parte di un progetto di internazionalizzazione e nasce dall’esigenza di offrire vantaggi agli utenti delle due realtà, SIMEI e drinktec, creando sinergie di sicuro interesse. I nostri operatori abituali avranno a disposizione un nuovo polo per esplorare mercati diversi e altri settori del beverage, raggiungendo nuovi visitatori e buyers; il pubblico e gli operatori di drinktec potranno conoscere da vicino i nostri operatori che da sempre si sono distinti come nessun altro nell'ambito delle tecnologie dedicate alla filiera vitivinicola. Nel 2019 SIMEI tornerà in Italia con l’idea di riproporre questa partnership, amplificandone le potenzialità, sempre alla ricerca delle migliori soluzioni per le aziende”.