Ripartiamo dalle radici: origine, caratteristiche e interesse nel miglioramento genetico dei portinnesti

Convegno organizzato da Assoenologi

Tema del convegno sono le nuove prospettive nel miglioramento genetico dei portinnesti, considerati non solo per la resistenza alla fillossera o al calcare attivo, ma per le loro capacità di modulare il rapporto interattivo del vitigno con i vari ambienti di coltivazione.

Il Prof. Scienza illustrerà come la crescente incidenza di emergenze sanitarie rappresentate dai nematodi vettori di virosi e parassiti o di marciumi radicali e le conseguenze del cambiamento climatico sulla disponibilità di acqua e sull’estendersi dei fenomeni di salinità dei suoli del Vecchio e del Nuovo Mondo evidenzino la sostanziale inadeguatezza dei portinnesti  tradizionali a risolvere queste emergenze ed impongano di conseguenza la creazione di nuovi genotipi aventi nuove caratteristiche di resistenza agli stress biotici ed abiotici.